- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Riforma Servizi sociali, concluso ciclo audizioni

“Con gli assessori dei comuni capoluogo del Lazio abbiamo concluso il ciclo di audizioni sulla riforma dei servizi sociali. In questi tre mesi sono state avanzate osservazioni qualificanti, come quella di dotare i grandi ospedali di strutture per accogliere i familiari dei bambini ospiti dei reparti per malati oncologici”.

Lo ha dichiarato il presidente della Commissione Lavoro, pari opportunità, politiche giovanili e politiche sociali, Maurizio Perazzolo (Lista Polverini), a conclusione della serie di audizioni sulla Pl 226 d’iniziativa della Giunta regionale, concernente il “Sistema integrato degli interventi, dei servizi e delle prestazioni sociali per la persona e la famiglia nella Regione Lazio”.

Perazzolo ha annunciato che “la prossima settimana inizieremo la discussione generale e entreremo nel vivo dell’esame dell’articolato”.

Presente l’assessore regionale alle Politiche sociali e alla famiglia, Aldo Forte, durante quest’ultimo ciclo di audizioni, iniziato alle 14 di ieri e conclusosi nel tardo pomeriggio, sono stati ascoltati: Gabriele Caradente, Giancarlo Bernabei e Diana Nanni dell’Arap- Associazione per la riforma dell’assistenza psichiatrica; Francesca Danese, presidente del Cesv – Centro servizi per il volontariato; Giuseppe Melis e Laura Tulimiero Melis dell’Ursap – Unione regionale sanità privata; Silvia Ioli, Cgil Roma e Lazio; Ewa Blasik, Cisl Lazio; Mario Ricci, Uil Roma e Lazio; Daniela Ballico, Ugl; Teti Croci, Spi Cgil; Valentina Santucci, Fp Cgil; Antonio Masciarelli, Pensionati Cisl; Massimiliano Morgante, Cisl terzo settore e funzione pubblica; Daniele Sabatini, assessore alle politiche sociali del Comune di Viterbo; Patrizia Fanti, assessore alle politiche sociali del Comune di Latina; Riccardo Solfanelli, delegato dell’assessore alle politiche sociali del Comune di Roma.

Presenti, oltre al presidente Perazzolo e all’assessore Forte, i consiglieri Annalisa D’Aguanno (Pdl), Tonino D’Annibale (Pd), Luigi Nieri (Sel), Fabio Nobile (Fds), Olimpia Tarzia (Per), Anna Maria Tedeschi (Idv).