- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Gdf, sequestrati beni di Gheddafi

Muammar Gheddafi

- La Guardia di finanza avrebbe sequestrato beni per oltre 1,1 miliardi attribuiti a Muammar Gheddafi, il figlio Saif Al Islam e all’ex capo dei servizi segreti di Tripoli Abdallah Al Senussi.

Si tratterebbe di quote azionarie di alcune grandi società italiane, beni immobili e conti correnti. Tra questi Unicredit, Eni, Finmeccanica, Fiat auto, Fiat industrial, Juventus.

In più ci sarebbero 150 ettari di bosco a Pantelleria, due moto, un appartamento a Roma, e vari conti correnti.

Tra i beni sequestrati – si legge in una nota delle Fiamme gialle – figurano l’1,25% di Unicredit, lo 0,58% di Eni, il 2% di Finmeccanica, lo 0,33% di Fiat e lo 0,33% di Fiat Industrial.

Gli asset risultano intestati alla Libyan investment authority (Lia), ma sono riconducibili alla famiglia Gheddafi, secondo quanto riferito dal tenente colonnello della Gdf Gavino Putzu.Sono state sequestrate anche partecipazioni azionarie nella Juventus, un immobile a Roma, 150 ettari di bosco all’isola di Pantelleria (Tp) e due moto, fra cui una Harley Davidson”.