- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Confronto apprezzabile con commissario Palumbo”

- “Ci riteniamo abbastanza soddisfatti del confronto con il commissario Palumbo, perché si è dimostrato disponibile al dibattito con le parti sociali e favorevole ad aprire un tavolo permanente per affrontare le principali emergenze del sistema sanitario regionale, come chiedevamo da tempo. Il nostro auspicio ora è che anche chi si insedierà dopo le elezioni regionali persegua questo obiettivo”.

Lo dichiarano il segretario dell’Ugl Lazio, Daniela Ballico e il segretario dell’Ugl Sanità Roma e Lazio, Antonio Cuozzo, al termine dell’incontro di oggi con il commissario Palumbo, nel corso del quale si è discusso delle pressanti emergenze legate alla Sanità della Regione Lazio.

“Sono state affrontate le emergenze legate alla sanità accreditata, – spiegano i sindacalisti – in particolare le drammatiche situazioni dell’Idi-San Carlo di Nancy e del Gruppo San Raffaele-Tosinvest: per il primo il commissario ha comunicato il pagamento in corso di circa cinque milioni di euro, per il secondo è stata già convocata per mercoledì 23 gennaio, alle 16, una riunione in cui sarà valutata la situazione del gruppo.

E’ ora che i problemi del settore siano affrontati in maniera risolutiva – concludono – perché ci sono seimila lavoratori della sanità privata accreditata da oltre sei mesi senza stipendio e migliaia di pazienti che hanno diritto ad usufruire di un servizio essenziale efficiente”.