- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Esplode ordigno in Afghanistan, feriti due italiani

Esplode ordigno in Afghanistan, feriti due italiani.

Due militari italiani che viaggiavano a bordo di un blindato sono rimasti feriti nell’esplosione di un ordigno rudimentale nell’ovest dell’Afghanistan. In base alle prime informazioni raccolte, entrambi non sarebbero in pericolo di vita. L’attentato si è verificato intorno alle 9,30 locali (le 7 in Italia), durante un’attività di «village assessment” al villaggio di Awkalan, a otto chilometri a sud di Shindand.

Secondo quanto riferiscono al comando del contingente italiano, “un mezzo blindato Lince della Transition Support Unita-Center è stato investito dall’esplosione di un ordigno improvvisato”. Dopo l’esplosione, due militari italiani sono rimasti feriti. I due “non versano in pericolo di vita” e, a quanto si apprende, sono stati subito trasportati all’ospedale militare da campo di Shindand. Informati dagli stessi militari anche i famigliari.

Entrambi, secondo quanto si è appreso, all’82esimo reggimento fanteria “Torino”, di stanza a Barletta che fa parte della Brigata corazzata “Pinerolo”.