- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Marito e moglie si suicidano, erano in difficoltà economiche

 - Marito e moglie si suicidano. E poco dopo si uccide anche il fratello della donna.

E’ successo a Civitanova Marche. I due coniugi si sono impiccati l’uno accanto all’altra in uno stanzino vicino al garage di casa.

Lui, Romeo Diosini 62 anni era un esodato, lei Anna Maria Sopranzi, 68, percepiva una modesta pensione.

Dopo aver appreso la notizia si è tolto la vita anche il fratello della donna, Giuseppe, 72 anni, buttandosi in mare.

Prima di suicidarsi i due coniugi hanno lasciato un biglietto scusandosi per il loro gesto e indicando il luogo dove avrebbero trovato i corpi. Per gli inquirenti il gesto sarebbe stato guidato dalle difficoltà economiche in cui si trovavano.

I coniugi vivevano nello stesso palazzo del presidente del consiglio comunale di Civitanova Marche, Ivo Costamagna, che li aveva invitati in Comune per parlare con i servizi sociali, ma la coppia si era rifiutata per vergogna.

Lo Stato – ha detto il sindaco di Civitanova Marche Tommaso Claudio Corvatta – non deve abbandonare la gente. Quando nei palazzi del governo si discutono le strategie economiche, bisogna sempre pensare che in fondo alla catena c’è gente come questa. Nessuna mancata attenzione è perdonabile“.