- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Costa Concordia, la nave è stata staccata dalla roccia

La Costa Concordia affondata al Giglio

La Costa Concordia affondata al Giglio

- La Costa Concordia è stata staccata dalla roccia.

E’ partita, seppure con tre ore di ritardo, l’operazione di parbuckling [1] che farà ruotare e tenterà di raddrizzare il relitto della nave da crociera affondata il 13 gennaio 2012.

Al momento la parte che è riuscita a riemergere è di circa due metri ed è ben visibile perché arrugginita dall’acqua.

Stando agli operatori della Titan-Micoperi, la società che si sta occupando dell’operazione di messa in sicurezza, ci vorranno circa 12 ore per completare il lavoro.

Nel frattempo continuano le ricerche dei due corpi dispersi di Maria Grazia Trecarichi e Russel Rebello.

“La partita non è finita, gli imprevisti possono verificarsi anche nel tratto terminale” è il commento del capo della protezione civile Franco Gabrielli il quale afferma che, durante il parbuckling è stata notata una “significativa deformazione sulla fiancata di dritta”.

Ed è questo uno dei motivi per cui bisognava iniziare l’operazione il prima possibile.