- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Fondi Ue, 38 milioni per i giovani

La Regione Lazio

Riceviamo e pubblichiamo - ?I 38 milioni a favore delle imprese del territorio regionale recuperati il presidente Zingaretti da spendere per agevolare, attraverso il risparmio sui costi di assunzione della manodopera, le assunzioni dei giovani sono l?ennesima dimostrazione che il Lazio sta tagliando traguardi straordinari.

Dobbiamo, infatti, puntare sui fondi europei per ridare speranza a questa Regione e su interventi mirati per sostenere la produttività e il lavoro nel nostro territorio?.

?L?unica possibilità che possiede la nostra Regione per uscire dalla regressione economica e spiccare il volo verso una nuova fase di crescita e sviluppo consiste proprio nella capacità di sfruttare al massimo i fondi di Bruxelles. Per questo stiamo lavorando per  la nuova programmazione economica 2014-2020.

 I fondi europei sono strumenti indispensabili in un momento storico in cui gli enti locali non possiedono risorse proprie da investire per il contrasto della disoccupazione e la riduzione dei consumi.

Dopo lo sblocco di 5 miliardi di euro per coprire i crediti che le imprese laziali vantavano con le amministrazioni laziali e la presentazione del Patto per lo sviluppo, aggiungiamo un altro intervento fondamentale messo in campo da Zingaretti, indispensabile per ridare fiducia e far ripartire questa Regione?.

Riccardo Valentini
Capogruppo di Per il Lazio al consiglio regionale