- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Facebook sogna di diventare una banca

New York - Facebook è inarrestabile e ha un nuovo grande progetto in serbo: diventare una banca.

Questo quanto trapela dalle indiscrezioni pubblicate dal Financial Times.

Ad utilizzare una moneta virtuale ci aveva già provato qualche anno fa attraverso i Facebook credits, dei soldi virtuali con cui era possibile acquistare beni e servizi all’interno del social network, ma l’esperimento non è riuscito ed è stato archiviato nel 2012.

E ora Facebook ci riprova.

Sarebbe in corso una trattativa con la Banca centrale irlandese che darebbe poi al sito lo status di istituto emoney che può, quindi, raccogliere e conservare i soldi versati dai clienti e permettere loro di spenderli per servizi interni al social ma anche su altri siti.

Sarà inoltre possibile scambiarli e inviarli ad altri utenti.

L’obiettivo è quello di far risparmiare perché si spenderebbe di meno così che trasferire denaro attraverso le banche tradizionali.

L’utente paga una tariffa che risulterebbe comunque inferiore ai normali costi di trasferimento di denaro.

Anche Google ha tentato un’operazione del genere in Gran Bretagna con Google wallet che consente agli utenti di inviare denaro attraverso web, mail o tramite un’app.

Al momento non ci sono conferme o commenti ufficiali da Facebook. I portavoce hanno fatto sapere che non vogliono “commentare speculazioni o voci”.