Viterbo - Gli assalitori portavano le magliette di CasaPound - Tra loro è stato riconosciuto Gianluca Iannone leader del movimento - Non sarebbero gravi le condizioni dell'organizzatore di Caffeina che ha dichiarato: "E' stata una scena e un gesto folle di un mondo lontanissimo da noi"

Filippo Rossi vittima di una aggressione squadrista fascista

E’ il giorno del polo di centro