La causa sarebbero i crimini compiuti dal governo italiano in Afghanistan e Iraq

Italiani rapiti, Al Qaida rivendica responsabilità